servizi sociali
Gio 21 Aprile, 14:01 (2 mesi fa)

Il Comune di Castiglione d’Adda ha aperto il Bando per l’assegnazione di contributi per il pagamento delle utenze domestiche e del sostegno affitto. La domanda può essere scaricata dal sito del Comune www.comune.castiglionedadda.lo.it o ritirata presso gli uffici comunali, previo appuntamento telefonico al n. 0377900403 (int. 2)  oppure richiesta tramite posta elettronica all’indirizzo protocollo@comune.castiglionedadda.lo.it

PRESENTAZIONE DOMANDE:

Le domande compilate possono essere:
- consegnate all'ufficio protocollo durante gli orari di apertura    oppure
- inviate via email o PEC esclusivamente all’indirizzo castiglionedadda@cert.elaus2002.net 

La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 20.05.2022, farà fede la data di protocollo.

Le domande devono pervenie complete con gli allegati richiesti. Le domande incomplete potranno essere integrate entro il termine di scadenza del bando e nelle medesime modalità.

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

  1. modello di domanda, sotto forma di autocertificazione, compilato e sottoscritto
  2. copia di un documento di identità del sottoscrittore, in corso di validità
  3. (per cittadini extracomunitari) copia del permesso di soggiorno valido o carta di soggiorno
  4. copia delle fatture/bollettini per energia elettrica, acqua e riscaldamento relativi al periodo giugno 2021/marzo 2022 allegando le relative ricevute di pagamento oppure impegnandosi a integrare le stesse successivamente se non ancora pagate (pena decadenza contributo)
  5. (in caso di locazione con utenze intestate al proprietario) dichiarazione del proprietario con dettaglio dei costi di riparto in riferimento all’alloggio del richiedente il contributo
  6. contatto di locazione solo se viene richiesto il bonus affitto
  7. certificazione ISEE 2022 in corso di validità

MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Il contributo verrà assegnato secondo una graduatoria redatta in ordine di indicatore ISEE, a partire dal valore inferiore; a parità di valore ISEE la precedenza è riconosciuta ai nuclei familiari con il maggior numero di figli minori.

Il contributo sarà erogato direttamente al richiedente oppure al proprietario (anche in più tranche) per sostenere il pagamento di canoni di locazione non versati o da versare.

Bando per l'assegnazione contributo utenze domestiche e sostegno all'affitto

Modulo per la domanda