sanità
Mer 14 Luglio, 14:19 (3 mesi fa)

Cari concittadini,

nel ricordare come l’emergenza epidemiologica da COVID-19 sia ancora in corso, volevo condividere con tutti voi la preoccupazione per l’aumento del numero dei contagi nel nostro paese.

Purtroppo, in questi ultimi giorni, dopo un periodo di Covid free in cui Castiglione d’Adda si trovava, le persone che hanno contratto il coronavirus sono notevolmente aumentate e le prospettive non ci fanno ben sperare.

Non voglio essere pessimista, ma questo significa che il Covid, evidentemente anche nelle sue varianti, sta ancora circolando e si sta diffondendo rapidamente.

Pertanto, il mio invito è quello di prestare attenzione ai nostri comportamenti e rimanere vigili nel rispetto delle misure restrittive previste dalle disposizioni normative, in quanto soltanto l’adozione di condotte coscienziose e rispettose delle regole potrà garantire la tutela della salute di ciascuno di noi, la prosecuzione delle varie attività economiche ed una vita sociale, seppur limitata.

Siamo nuovamente in una fase delicata che richiede un forte senso di responsabilità da parte di tutti, al fine di preservaci da eventuali situazioni critiche che potrebbero farci rivivere l’”incubo” di un parziale lockdown.

Comprendo benissimo la voglia di libertà e socializzazione, ma l’attuale situazione ci chiede un ulteriore sacrificio di fronte al quale, nel rispetto del bene primario che è la salute, non possiamo sottrarci, anche al fine di evitare chiusure e misure restrittive più aspre.

E’, pertanto, obbligatorio indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso ed in tutti i luoghi all’aperto nei quali non sia possibile mantenere un’idonea distanza di sicurezza interpersonale, evitando di conseguenza anche gli assembramenti su strade e piazze.

Solo la collaborazione di tutta la cittadinanza ci consentirà di contrastare in modo definitivo la diffusione del COVID-19, a tutt’oggi ancora presente, e di evitare un possibile lockdown o l’adozione di provvedimenti ulteriormente restrittivi.

Confido nel buon senso di tutti e sono certo che insieme riusciremo a superare questo ulteriore momento critico.

Colgo l’occasione per ricordare a coloro che hanno richiesto vie e-mail i referti dello screening effettuato di recente presso la Scuola dell’Infanzia, che gli stessi arriveranno sempre via e-mail dopo il 20 luglio.

Castiglione d’Adda, 14 luglio 2021

IL SINDACO

Avv. Costantino Pesatori

Discorso del Sindaco - 14 luglio - Video

Discorso del Sindaco - 14 luglio - Testo