avvisi importanti
Mer 29 Dicembre 2021, 14:11 (6 mesi fa)

Cari concittadini,

l’elevato numero dei contagi che si è riscontrato in questi ultimi giorni, anche nella nostra comunità, mi invita a ricordarVi che l’emergenza epidemiologica da COVID-19 è ancora in corso e l’adozione di comportamenti coscienziosi e rispettosi delle regole imposte dalle varie Autorità è comunque fondamentale.

In particolare, vorrei evidenziare come il Decreto Festività del Governo del 23/12/2021 ha introdotto ulteriori misure restrittive ispirate al massimo rigore, al fine di resistere al Covid e nello specifico alla Variante Omicron.

Pertanto, è importante che in questi giorni di festività a cavallo del Capodanno i comportamenti individuali di ciascuno siano adeguati, attenti e prudenti, per evitare ulteriori contagi e continuare così a vivere la pseudo normalità della vita quotidiana.

Di conseguenza, evidenzio come sia tornato l’obbligo di indossare le protezioni delle vie respiratorie (mascherine) nei luoghi pubblici all’aperto, oltre che nei luoghi chiusi aperti al pubblico dove continua l’obbligatorietà, e, comunque, in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento delle distanze.

Mentre il Decreto Festività vieta gli eventi che creano assembramenti in luoghi pubblici o aperti al pubblico, nulla dispone in merito alle feste in abitazioni private per le quali si raccomanda massima attenzione e prudenza, oltre al corretto utilizzo della mascherina e del rispetto del distanziamento.

Nello specifico, sono ad invirtarVi ad evitare festeggiamenti in strada per salutare il nuovo anno, così come ad evitare di utilizzare materiale pirotecnico che potrebbe risultare dannoso per la salute delle persone ed animali.

Con riferimento alle attività di somministrazione di alimenti e bevande, ricordo che il suddetto decreto dispone come il caffè al bancone del bar potrà essere consumato soltanto presentando il green pass rafforzato, così come per il consumo al tavolo; in ogni caso nei locali dovrà essere garantito il distanziamento e, dove non ci siano posti a sedere, dovranno essere previsti ingressi contingentati.

Nel ricordare come la fase emergenziale sia ancora in corso, non sottovalutiamo la criticità del periodo che ancora stiamo attraversando e consideriamo che, soltanto il rispetto delle misure restrittive da parte di ciascuno, per quanto di competenza, ci consentirà di sconfiggere, quanto prima, questa epidemia e di ritornare alla normalità della vita.

Confido nel buon senso di tutti.

Castiglione d’Adda, 29 dicembre 2021

IL SINDACO

Avv. Costantino Pesatori

Discorso del Sindaco del 29 dicembre