servizi sociali
Ven 19 Novembre, 9:11 (3 settimane fa)

Ci sono novità nel lungo iter burocratico che da alcuni anni riguarda il vecchio ospedale Beato Umberto. L’edificio è infatti oggetto di un progetto di ristrutturazione e riconversione in edilizia residenziale pubblica e i lavori stanno per iniziare. Dopo un recente intervento di pulizia dell’area a cura del Comune, l’Atc del Piemonte centrale ha formalmente consegnato il 4 novembre il cantiere alla ditta che ha vinto l’appalto e che comincerà presto a lavorare sul vecchio ospedale. Il progetto esecutivo comporta opere di completamento e recupero edilizio che prevedono la realizzazione di 16 alloggi di edilizia residenziale pubblica e sociale e del Centro consulta disabili9 alloggi piccoli di circa 45 metri quadri, 6 alloggi medi tra i 46 e i 60 metri quadri e un alloggio grande di circa 95 metri quadri. Alla consegna ufficiale del cantiere erano presenti il sindaco di Avigliana Andrea Archinà e l'assessore ai Lavori Pubblici Andrea Remoto, il presidente Atc Emilio Bolla, il vicepresidente Fabio Tassone e il presidente di Casa Atc Servizi Maurizio Pedrini, con tecnici e direttori dei lavori dei due enti e l'impresa appaltatrice. Leggi l'articolo completo su Avigliana notizie