avvisi importanti
Lun 9 Marzo 2020, 12:22

Ascolta su you tube la comunicazione: https://youtu.be/L-AwsaDJsH8

 

ANDIAMO INCONTRO SERENAMENTE A QUESTI CAMBIO DI STILE DI VITA. LO SCOPO È ESSERE PIÙ FORTI NEI CONFRONTI DELL’EPIDEMIA E TORNARE ALLA NORMALITÀ IN TEMPI RAGIONEVOLI.

IN SINTESI:

Gli esercizi commerciali: tutti aperti, negozi di vicinato e centri commerciali. Il sabato e domenica chiudono i centri commerciali ad esclusione di farmacie , Parafarmacia e alimentari.

Apertura luoghi di culto è condizionata alle misure organizzative che garantiscano la distanza precauzionale tra le persone. Matrimoni e funerali, anche civili, sono consentiti in forma privata evitando le cerimonie.

Si può abbandonare il luogo di residenza anche per uscire dalla nostra zona solo per lavoro, situazioni di salute e necessità comprovata. I lavoratori devono richiedere una certificazione da esibire per gli spostamenti. Sono comunque favorite, dove possibile le attività svolte in remote working e i congedi personali. Le merci in entrata e uscita possono circolare liberamente.

Lo sport purtroppo si ferma. Sono infatti chiusi: palestre, piscine, centri benessere e termali e sono  altresì sospese tutte le manifestazioni a carattere sportivo.

Sono sospese le manifestazioni culturali, religiose, ludiche e sportive. Sono chiusi cinema teatri, biblioteche e musei. Le scuole di ballo, le discoteche, i centri culturali, sociali e ricreativi ed assimilati.

Bar e attività ristorazione possono tenere aperto dalle 6 alle 18 ma devono mantenere una distanza cautelativa tra i clienti di almeno 1 metro.

Per quanto riguardano le scuole, pubbliche e private, di ogni ordine e grado restano sospese le attività didattiche fino al tre di aprile.

IN QUESTO MOMENTO IL PRESIDENTE BONACCINI HA COMUNICATO CHE I CENTRI DIURNI SONO MOMENTANEAMENTE SOSPESI. I COMUNI CERCHERANNO DI OVVIARE AL DISAGIO POTENZIANDO L’ASSISTENZA DOMICILIARE.

Si tratta di approfondimenti allo stato attuale in attesa di ulteriori chiarimenti.

Il Sindaco 

Fausto Torelli