ambiente
Ven 6 Marzo 2020, 17:01

Anche il comune di Montecchio Emilia ha deciso di aderire all'ormai famosa campagna di sensibilizzazione "M'illumino di meno" organizzata dal programma di Rai Radio 2 "Caterpillar". L'amministrazione ci tiene a ribadire la propria sensibilità ed il proprio impegno alla lotta ai cambiamenti climatici ed all'inquinamento, i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti. Limitandoci agli ultimi mesi, abbiamo assistito al gennaio più caldo di sempre in Europa (+3,1°C rispetto alla media del periodo) e sono state 54 le città in Italia che hanno superato i limiti previsti per le polveri sottili e l'ozono. La comunità scientifica è ormai concorde sul fatto che la causa di questi eventi siano le attività umane ed invita tutti a mettere in campo azioni che possano ridurre le emissioni climalteranti ed inquinanti in primo luogo ed i loro frutti di conseguenza. Per queste ragioni il 6 marzo 2020 dalle ore 18:30 alle ore 21:00 la Torre del castello e i fari che la illuminano rimarranno spenti. Questa iniziativa ha lo scopo di ricordare a tutti i cittadini che la risposta all'emergenza climatica passa anche dalle piccole iniziative individuali e collettive, come può essere spegnere una lampadina quando non serve.