ambiente
Mer 5 Maggio, 8:44 (1 giorno fa)

Pubblicato l’avviso pubblico della Regione Marche per la concessione di contributi regionali alle famiglie per la rimozione e lo smaltimento di piccoli quantitativi di rifiuti contenenti amianto. Attuato l’obiettivo della Regione, dichiara l’assessore all’Ambiente Stefano Aguzzi, che si è attivata in modo deciso per favorire, promuovere e sostenere iniziative specifiche per prevenire e contrastare nel territorio regionale l’inquinamento derivante da fibre di amianto. Il finanziamento complessivo messo a disposizione è pari a 200.000 euro.

"Diamo ulteriore conferma - aggiunge l’assessore - della grande attenzione dell’assessorato verso tematiche ambientali e di tutela del territorio ”.

I contributi sono rivolti direttamente ai privati e riguardano i lavori già realizzati e pagati dalle famiglie, a partire dal 15 maggio 2020 (giorno in cui è entrata in vigore la Legge regionale) di rimozione e smaltimento di materiali contenenti amianto in edifici residenziali.

Le domande possono essere presentate a partire dal 04/05/2021 fino al 30/09/2021via PEC al recapito: regione.marche.ciclorifiutibonifiche@emarche.it

 

La pagina del sito istituzionale della Regione Marche dove viene pubblicato l’avviso e dove sarà possibile scaricare il modello di domanda è il seguente: https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Ambiente/Rifiuti-e-inquinamento/Rifiuti#News

Leggi la news sul sito della Regione Marche: https://www.regione.marche.it/News-ed-Eventi/Post/74951