avvisi importanti
Mer 23 Dicembre 2020, 9:48 (10 mesi fa)

Saremo ZONA GIALLA fino al 23 dicembre, ZONA ROSSA dal 24 al 27 dicembre, dal 31 dicembre al 3 gennaio ed il 5 e 6 gennaio e ZONA ARANCIONE dal 28 al 30 dicembre ed il 4 gennaio.

LE REGOLE PER I GIORNI IN ZONA GIALLA OSSIA DAL 19 AL 23 DICEMBRE

Potranno restare aperti bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie ecc fino alle ore 18, con massimo 4 persone non congiunte per tavolo, con la possibilità di effettuare il servizio di asporto fino alle 22 e le consegne a domicilio senza limiti di orario;

Potranno restare aperti tutti i negozi fino alle ore 21 (quelli di vicinato come quelli dei centri commerciali, dei parchi commerciali e delle aggregazioni commerciali)

Resteranno chiusi il 19 e il 20 dicembre (festivo e prefestivo) gallerie commerciali, parchi commerciali, aggregazioni di esercizi commerciali,i negozi dentro a centri commerciali e a mercati coperti tranne:

- farmacie e parafarmacie

- chi vende alimentari

- tabaccherie

- edicole

- presidi sanitari

- Vivai (prodotti agricoli e floro vivaistici)

Non ci sono limiti agli spostamenti tra comuni ma si ricorda che anche se siamo in zona gialla dal 21 al 23 dicembre non ci si potrà spostare da una regione all’altra se non per motivi di lavoro, salute, necessità/urgenza autocertificati

 

LE REGOLE PER I GIORNI IN ZONA ROSSA OSSIA DAL 24 AL 27 DICEMBRE, DAL 31 DICEMBRE AL 3 GENNAIO ED IL 5 E IL 6 GENNAIO

Dovranno restare chiusi bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie ecc ma avranno la possibilità di effettuare il servizio di asporto fino alle 22 e le consegne a domicilio senza limiti di orario;

Potranno restare aperti bar  in ospedali, autogrill e aeroporti così come le mense aziendali, scolastiche ecc.

Sarà possibile svolgere attività motoria (es. la camminata) in prossimità di casa (max 100-200 metri) con mascherina e stando ad almeno 1 metro dagli altri

sarà possibile svolgere sport solo all’aperto e da soli (si resta nel confine comunale. es di sport all’aperto: bici e jogging)

spostamenti

Bloccati tutti gli spostamenti anche quelli all’interno del proprio comune tranne per motivi di lavoro, salute, necessità/urgenza da autocertificare

Ovviamente è sempre permesso rientrare presso residenza/domicilio/abitazione

Si potrà però uscire e circolare in zona rossa per andare a trovare dalle ore 5 alle ore 22 parenti e amici residenti in Emilia-Romagna effettuando un solo spostamento al giorno e al massimo in due persone (non vengono conteggiati i figli con meno di 14 anni, o persone disabili/non autosufficienti che sono conviventi con le due persone che si spostano verso casa di amici/parenti).

Sarano chiusi tutti i mercati tranne i banchi che vendono alimentari.

Saranno chiusi tutti i negozi di commercio al dettaglio tranne quelli presenti nel seguente elenco:

- Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimenti vari)

- Commercio al dettaglio di prodotti surgelati

- Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici

- Commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici ateco: 47.2), ivi inclusi gli esercizi specializzati nella vendita di sigarette elettroniche e liquidi da inalazione

- Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ateco: 47.4)

- Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiali da costruzione (incluse ceramiche e piastrelle) in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari

- Commercio al dettaglio di macchine, attrezzature e prodotti per l’agricoltura e per il giardinaggio

- Commercio al dettaglio di articoli per l’illuminazione e sistemi di sicurezza in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di libri in esercizi specializzati

- Edicole

- Commercio al dettaglio di articoli di cartoleria e forniture per ufficio

- Commercio al dettaglio di confezioni e calzature per bambini e neonati

- Commercio al dettaglio di biancheria personale

- Commercio al dettaglio di articoli sportivi, biciclette e articoli per il tempo libero in esercizi specializzati

- Commercio di autoveicoli, motocicli e relative parti ed accessori

- Commercio al dettaglio di giochi e giocattoli in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati (farmacie e altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica)

- Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di cosmetici, di articoli di profumeria e di erboristeria in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti

- Commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia

- Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento

- Commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini

- Commercio al dettaglio di articoli funerari e cimiteriali

- Commercio al dettaglio ambulante di: prodotti alimentari e bevande; ortofrutticoli; ittici; carne; fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti; profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti; biancheria; confezioni e calzature per bambini e neonati

- Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet, per televisione, per corrispondenza, radio, telefono

- Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici

- Lavanderia e pulitura di articoli tessili e pelliccia

- Attività delle lavanderie industriali, altre lavanderie e tintorie

- Servizi di pompe funebri e attività connesse

- Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere.

 

LE REGOLE PER I GIORNI IN ZONA ARANCIONE OSSIA DAL 28 AL 30 DICEMBRE ED IL 4 GENNAIO

E’ vietato ogni spostamento, in entrata e in uscita, dalla regione tranne con autocertificazione e per motivi di lavoro, salute, necessità/urgenza

Non si puo’ uscire dal proprio comune di residenza/domicilio/abitazione tranne con autocertificazione e per motivi di lavoro, studio, salute, necessità/urgenza, per svolgere attività o per usufruire di servizi non sospesi e non disponibili nel vostro comune

I cittadini dei comuni fino a 5.000 abitanti potranno uscire dal territorio comunale nel raggio di 30 km ma non potranno andare comunque nel comune di Parma

Ovviamente è sempre permesso rientrare presso residenza/domicilio/abitazione

Dovranno restare chiusi bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie ecc ma avranno la possibilità di effettuare il servizio di asporto fino alle 22 e le consegne a domicilio senza limiti di orario;

Potranno restare aperti bar  in ospedali, autogrill e aeroporti così come le mense aziendali, scolastiche ecc.

Potranno restare aperti tutti i negozi fino alle ore 21 (quelli di vicinato come quelli dei centri commerciali, dei parchi commerciali e delle aggregazioni commerciali)

Decreto Legge 172 del 18 dicembre 2020

Sintesi delle norme previste dal DL 172/2020