sport
Ven 6 Marzo 2020, 13:06 (11 mesi fa)

Sono terminati i lavori al Palazzetto dello Sport “Sette Fratelli Cervi di Noceto”, un complesso di interventi del costo di 90mila Euro che si inserisce in quel più generale piano di riqualificazione energetica e superamento delle barriere architettoniche portato avanti su tutto il patrimonio edilizio comunale, in attuazione di uno fra i principali obiettivi che l’attuale Amministrazione già da 2014 aveva inserito all’interno del programma di mandato.

In particolare al “Sette Fratelli Cervi” i lavori hanno previsto il rifacimento dell'impianto elettrico con l'installazione delle luci a led di ultima generazione sul campo da gioco, sia per una razionalizzazione dei costi che per ottimizzare la luminosità - in adeguamento alle norme più recenti, anche al fine di consentire lo svolgimento di competizioni di livello regionale -, oltre all’installazione di nuove luci di emergenza a servizio della zona della tribuna.

Oltre all’efficientamento energetico il progetto ha incluso anche il rifacimento di due spogliatoi, delle due rampe di accesso alla palestra ed al bar e la creazione di due bagni attrezzati, realizzati per poter essere utilizzati dalle persone con disabilità.

<< In questi mesi -sottolinea l'assessore allo sport Marco Barantani – abbiamo chiesto un piccolo sacrificio alla scuola ed alle società sportive, che non hanno potuto avere la completa disponibilità dell’impianto (in particolare degli spogliatoi), per l’esecuzione dei lavori. Evidenzio però che in tutti i modi siamo riusciti a garantire il normale svolgimento delle attività – sia per gli alunni delle scuole che per gli atleti delle società sportive – e si sono regolarmente svolti i campionati di pallavolo e pallacanestro. Questo testimonia ulteriormente l’ottima sinergia fra l’Amministrazione, le istituzioni scolastiche e le società sportive >>

<< E’ con soddisfazione che riscontriamo la fine dei lavori legati a questo progetto >> commenta il sindaco Fabio Fecci << che ci restituisce una struttura riqualificata, più funzionale e ed adeguata dal punto di vista energetico e normativo, per consentirle di ospitare anche eventi sportivi di carattere regionale, certamente importanti anche per promuovere il nostro paese. La creazione di due servizi attrezzati per atleti con disabilità testimonia  la nostra attenzione e la volontà di garantire veramente a tutti l’accessibilità dei nostri impianti ed incentivare la pratica sportiva. Anche questo >> termina << è un modo concreto di favorire l’integrazione >> 

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA